Sentire, Aprirsi, Provare

e Manifestare l’essenza della Vita.

 
Cos'è Biodanza ?

Deriva da "Bios" che significa Vita e "Danza" che significa Movimento pieno di significato. Dall'unione di queste due nasce Biodanza col significato poetico di "Danza della Vita".

La Biodanza è una particolare tecnica psicocorporea che si basa sulla manifestazione spontanea di tutte le emozioni è fa uso di un insieme di musiche, di danze, di esercizi studiati scientificamente per recuperare allegria, vitalità, e gioia di vivere e per prevenire disturbi fisici e psicosomatici.

Gli esercizi di Biodanza si svolgono sempre in gruppo, sono guidati da un istruttore e sono particolarmente efficaci per risolvere tutti i conflitti, con se stessi e con gli altri. Conflitti che spesso si manifestano non solo come nevrosi, ma soprattutto con una dissociazione psicomotoria: movimenti e posture irrigidite, incapacità di percepire il proprio corpo come un’unità integrata ma solo come singole parti isolate… la Biodanza interviene proprio qui, ricomponendo l’unità mente-corpo, favorendo la comunicazione con se stessi e con il mondo esterno, avviando un percorso di sviluppo delle proprie potenzialità.

Perché fare Biodanza?

La Biodanza permette di rivelare se stessi in armonia, aiuta a sciogliere blocchi e rigidità, stress e tensioni. Con dolcezza scompaiono tante malattie psicosomatiche, quali l'insonnia, l'ansia e ciascuno scopre la facilità e la bellezza del proprio vivere. Biodanza propone una tecnica che, attraverso l'esperienza del corpo e della sensibilità, permetta ad ogni persona di completare se stessa attraverso il risveglio e il recupero di tutti quei legami con la vita, sacrificati dalla civiltà in nome delle regole e delle convezioni sociali, per garantire una rinnovata gioia di vivere.

Cosa accade in una sessione di Biodanza?

La musica, il movimento danzato e il calore che scaturisce dall'incontro con altri esseri umani, ribaltano completamente la normale esperienza di realtà a cui siamo abituati. Attraverso specifici esercizi, si passa ad un linguaggio nuovo capace di diminuire le funzioni inibitorie della corteccia cerebrale e facilitare l'accesso all'emozione, al sentimento e alla percezione sensibile di se stessi e degli altri. Dal quotidiano approccio razionale e mentale con la vita si passa in spazi dove le parole, come per magia, sembrano non servire più. Il linguaggio diventa quello del silenzio e dell'emozione, della musica e del movimento, della carezza e del contatto: gli unici canali realmente capaci di risvegliare dolcemente tutte le funzioni del nostro essere, sacrificate e inibite dalle ben note ferite interiori che accompagnano la storia di ognuno di noi. Nel contesto accudiente del gruppo si genera un particolare stato d'animo, molto salutare e piacevole chiamato "vivençia".

Cos'è la Vivençia?

Il termine Vivençia significa istante vissuto intensamente "qui ed ora". Questo termine si riferisce ad uno stato psicofisico di piena integrazione del soggetto con se stesso, con gli altri e generato dal contatto con l'ambiente che lo circonda proprio nel momento che sta vivendo. Attraverso la Vivençia si sviluppano le potenzialità inespresse dell'individuo, permettendo di rivelare la parte più intima e profonda di ognuno.

Cosa sono le Cinque Linee di Vivençia?

Il cammino verso la salute e quindi l'integrazione, avviene attraverso l'espressione di tutte le nostre potenzialità di base che, secondo la Biodanza sono: la Vitalità, la Sessualità, la Creatività, l'Affettività e la Trascendenza. La Biodanza stimola gradualmente le linee meno sviluppate allo scopo di arrivare ad un miglior equilibrio e quindi ad una maggiore armonia globale dell'essere. Offre ad ogni essere umano la possibilità, attraverso danze primarie, di sentire con pienezza il proprio valore.

Secondo Rolando Toro, creatore del Sistema Biodanza, il nostro potenziale genetico si esprime sulla trama di queste cinque funzioni, comuni a tutte le persone, il cui sviluppo è legato ad esperienze che viviamo nella prima infanzia e che dimentichiamo crescendo, ma che segnano per tutta la vita il nostro comportamento e la nostra salute esistenziale.

Le persone sviluppano nel corso della loro vita tutte queste cinque funzioni fondamentali. Molti, però, ne rafforzano alcune a spese di altre. La Biodanza lavora stimolando le funzioni poco sviluppate per poi integrarle e armonizzarle tra loro.

                                      Descrizione: image003          biodanzacatania

 

 

Home

Il suo Creatore

Cos’è Biodanza

Gli effetti di Biodanza